Tag Archives: Effetti Collaterali di Qsymia

Pillola Dietetica Qsymia – Cosa Fa E Come Ottenerla

Qsymia Italia è una pillola dietetica ottenibile solo con prescrizione che combina le abilità di perdita di peso del farmaco Phentermine e l’anticonvulsivo Topiramate, che sembra essere in grado di fornire una perdita di peso minima. Su una nota meno positiva, Topiramate è anche capace di causare malformazioni congenite e altri spiacevoli effetti collaterali. Phentermine può anche avere gravi effetti collaterali ed è un farmaco che crea dipendenza, quindi questo abbinamento per molti utilizzatori potrebbe dimostarsi più un problema che un valore.

Il farmaco è stato sviluppato in California da Vivus e l’iniziale applicazione dell’azienda per FDA è stata negata nel 2010 perché i funzionari FDA erano preoccupati per i potenziali effetti collaterali che l’uso del farmaco può comportare, inclusi problemi cardiovascolari e le già menzionate malformazioni congenite. Tuttavia, quando Vivus presentò nuovamente Qsymia, il FDA lo approvò e i Medici in America lo hanno avuto a loro disposizione dal Settembre 2012. Le autorità regolamentari europee competenti però presero una posizione più dura contro il farmaco, e respinsero l’applicazione a distribuire Qsymia nei paesi europei.

Scopri quali pillole dietetiche sono le più efficaci e quali possono essere acquistate senza la prescrizione di un medico – clicca qui per scoprirne di più

Il potenziale di Qsymia

Il potenziale di QsymiaIn uno studio che confronta le sue abilità con quelle dei farmaci per la perdita di peso Contrave and Belviq, Qsymia ha vinto con facilità. Belviq si è dimostrato avere successo per la perdita di peso così come per l’aiuto agli utilizzatori a ottenere una riduzione del peso corporeo del 3%, ma questo non ha retto al paragone con il 5% di perdita di peso ottenuto da chi assume Contrave. Tuttavia, gli utilizzatori di Qsymia hanno mostrato una media del 9% di riduzione del peso corporeo. É quasi il doppio della perdita di peso raggiunta da chi usa Contrave e tre volte quella degli utilizzatori di Belviq.

Cos’è Qsymia e Come Funziona?

Il fatto che Qsymia possa aiutare con la perdita di peso non può essere contestato, ma esperti sono insicuri sul metodo d’azione. Metà della formulazione (Phentermine) è un soppressore dell’appetito, quindi è probabile che Qsymia avrà anche questa abilità e usare un buon soppressore d’appetito può essere un ottimo modo per mantenere le abitudini alimentari sotto controllo e ridurre l’importo di calorie ingerite. Alcuni esperti suggeriscono che il farmaco possa anche accelerare il metabolismo. É pura speculazione, ma se fosse capace di farlo aiuterebbe il corpo a bruciare calorie con una frequenza maggiore e cominciare a bruciare il grasso quando il rifornimento di calorie scarseggia.

Come prendere Qsymia – rilascia lentamente i suoi principi attivi, durante molte ore, quindi è necessaria solo una capsula al giorno. Ai nuovi utilizzatori è prescritto un rifornimento di 14 giorni di capsule da 23 mg e la concentrazione è aumentata a 46 mg dal quindicesimo giorno in poi.

Le capsule sono approvate solo per l’uso combinato con dieta ed esercizio fisico e ogni paziente che non è riuscito a raggiungere una diminuzione del 3% del peso corporeo entro la fine della dodicesima settimana perderà l’accesso al farmaco.

Per chi è Qsymia?

Qsymia è per individui obesi che hanno un indice di massa corporea (BMI) di 30 o superiore. Ai medici è inoltre permesso prescrivere Qsymia a pazienti che hanno un indice di 27-29, ma solo se il paziente ha almeno una patologia che può essere migliorata se perdono peso. Diabete e alta pressione sanguigna sono due esempi.

Problemi d’idoneità

Il pericolo di malformazioni congenite rende Qsymia inadatta a donne incinte ed è anche una cattiva scelta per persone con determinati problemi medici inclusi, ma non limitati a:

  • Diabete
  • Glaucoma
  • Depressione
  • Malattia cardiaca
  • Malattia epatica
  • Convulsioni o epilessia
  • Alta pressione sanguigna
  • Bassa densità minerale ossea
  • Calcoli o malattie renali
  • Iperattività della ghiandola tiroidea

Qsymia può anche interagire negativamente con alcuni medicinali, inclusi, ma non limitati a:

  • Diuretici
  • Acetazolamide
  • Methazolamide
  • Zonisamide
  • Acido valproico
  • Pillole anticoncezionali

Possibile Effetti Collaterali di Qsymia 

Qsymia è capace di causare effetti collaterali inclusi, ma non limitati a:

  • Difficoltà respiratorie
  • Infiammazione di viso, labbra e lingua
  • Batticuore
  • Palpitazioni
  • Improvvisi problemi alla vista
  • Difficoltà di concentrazione
  • Problemi di linguaggio
  • Problemi di memoria
  • Convulsioni
  • Estrema sete
  • Vertigini
  • Tremiti
  • Mal di testa
  • Costipazione
  • Bocca secca
  • Intorpidimento
  • Ipoglicemia
  • Problemi di sonno
  • Sensazioni di formicolio
  • Irregolare sanguinamento vaginale (quando usato con pillole anticoncezionali)

Qsymia in breve

Qsymia è una pillola dietetica da assumere una volta al giorno che si può ottenere con una prescrizione medica negli Stati Uniti, ma non può essere distribuita legalmente in Francia, Germania, Belgio, Italia o Svizzera o da nessun’altra parte in Europa perché le autorità sanitarie europee credono che i rischi che presenta superino i benefici. Qsymia è più potente di alcuni farmaci concorrenti, ma esperti sono insicuri di come siano ottenuti i risultati e il farmaco può causare numerosi effetti collaterali.

Scopri quali sono le pillole dietetiche disponibili da acquistare senza prescrizione

Posted in Articoli | Tagged , , , | Leave a comment