Tag Archives: GW501516 Pillola

La ‘Pillola Dell’Esercizio’ Potrebbe Potenziare Il Fitness Senza Attività Fisica

Recensioni sulla ‘Pillola dell’Esercizio’Recensioni sulla ‘Pillola dell’Esercizio’. Lo studio EA condotto sui topi ha dimostrato che potrebbe essere possibile creare una pillola che produce gli stessi benefici dell’esercizio fisico.

Se una ‘pillola dell’esercizio’ dovesse divenire disponibile in futuro, potrebbe essere un salvavita per qualunque persona con serie disabilità fisiche che impediscono il moto.

Una pillola come questa potrebbe anche interessare i pantofolai, le persone che trascorrono le loro giornate dietro ad una scrivania, e gli autisti di camion che percorrono lunghe distanze e che quindi bruciano poca energia durante le ore di lavoro, trovandosi spesso a mangiare cibo spazzatura nei fast food.

Tuttavia, il fatto che una cosa funzioni sui topi non significa che sia adatta agli umani, quindi coloro che pensavano di poter buttare via gli shorts da corsa e aprire un flacone di pillole, dovranno aspettare un bel po’.

Clicca qui per visualizzare le pillole dietetiche più efficaci disponibili ora

Perché gli Scienziati Credono Che una ‘Pillola dell’Esercizio’ Potrebbe Essere Possibile

Perché gli Scienziati Credono Che una ‘Pillola dell’Esercizio’ Potrebbe Essere PossibileLa possibilità dell’esistenza di una pillola che rimpiazzi l’attività fisica è diventata una grande notizia quando la rivista scientifica Cell Metabolism ha pubblicato i risultati di uno studio durato otto settimane che dimostrava che l’assunzione di un farmaco sperimentale ha permesso a dei topi di laboratorio di correre sulla ruota per 270 minuti.

Questo era il 70% in più rispetto ai topi che non avevano assunto il farmaco, e che erano esausti dopo 160 di attività sulla ruota. Anche se all’inizio gli scienziati erano più interessati agli effetti riguardanti la resistenza, hanno scoperto che produceva anche altri cambiamenti interessanti. I topi a cui veniva dato il farmaco, non aumentavano di peso. Avevano anche un maggior controllo sui livelli di zucchero nel sangue, quindi gli scienziati credono che questo farmaco potrebbe essere in grado di aiutare le persone che soffrono di diabete.

La squadra di scienziati aveva sede al Salk Institute di San Diego ed era guidata da Ronald Evans, il quale ha detto che hanno iniziato ponendosi una domanda: “Se veramente comprendiamo la scienza, possiamo sostituire l’attività fisica con un farmaco?”

Una ricerca precedente dimostrò che il farmaco GW501516 era in grado di migliorare la stamina e di accelerare la combustione dei grassi, quindi era la scelta più ovvia. Una serie di test, tra cui la corsa dei topi sulla ruota, hanno dimostrato che la somministrazione del farmaco cambiava l’attività di oltre 900 geni.

Molti dei geni che mostravano un aumento dell’attività erano necessari per rompere e bruciare i depositi di grasso corporeo. Un numero di geni che dimostravano una diminuzione dell’attività erano necessari per convertire gli zuccheri in energia, quindi sembra che il farmaco programmi il corpo perché ottenga più energia dal grasso e meno dagli zuccheri.

Exercise pill woman

Gli scienziati credono che i dati raccolti potrebbero spiegare perché i corridori e altri atleti “toccano il fondo” quando si sforzano al massimo e quindi trovano difficile continuare l’attività fisica. Le persone toccano il fondo quando i livelli di zucchero nel sangue scendono, ma il GW501516 sembra avere la capacità di assicurare che i livelli di zucchero nel sangue vengano mantenuti per periodi più lunghi.

Secondo gli scienziati, toccare il fondo negli sport di resistenza è una “drammatica dimostrazione di un sfinimento improvviso e completo.” Apparentemente, il farmaco funziona tramite speciali proteine muscolari, chiamate PPARD, in un modo tale da essere in grado di “migliorare drammaticamente la capacità di resistenza.” Weiwei Fan, primo autore del giornale, afferma: “L’esercizio attiva le PPARD, ma vogliamo dimostrarvi che si può fare la stessa cosa senza un allenamento meccanico. Significa che si può migliorare la resistenza allo stesso livello di una persona che si allena, ma senza alcun sforzo fisico.”

GW501516 Creazione e Controversie

Il GW501516 non è un nuovo farmaco. È stato sviluppato negli anni ’90 dalla GlaxoSmithKline e Ligand Pharmaceuticals. Inizialmente, sembrava promettente come trattamento nelle malattie metaboliche e cardiovascolari, ma venne poi abbandonato perché vari studi più recenti dimostrarono che alte dosi potevano causare il cancro.

Olympics 2008Tuttavia, nonostante i rischi che derivano dal suo uso, gli scienziati hanno considerato questo farmaco degno di ulteriori studi. I test condotti all’inizio del nuovo millennio, hanno rivelato le sue capacità di potenziamento della resistenza, ed è diventato un prodotto molto noto nel mercato nero, e alcuni atleti che partecipavano alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 vennero espulsi quando risultarono positivi alla sostanza.

Il GW501516 venne vietato dall’Agenzia Mondiale Anti-Doping l’anno seguente perché ritenuto rischioso. La dottoressa in farmacologia Louise MacKenzie del Università di Hertfordshire, in passato aveva già studiato il farmaco e pensa che abbia delle potenzialità quando somministrato a basse dosi, ma sottolinea quanto possono essere pericolose dosi elevate. “Potrebbe essere un prodotto notevolmente salutare o completamente l’opposto, non c’è una via di mezzo,” ha spiegato MacKenzie.

Anche il Professore Ali Tavassoli (dipartimento di biochimica, Università di Southampton) ha dei dubbi riguardo alla fattibilità di una ‘pillola dell’esercizio’. Esiste una grande differenza tra il mostrare che un organismo può imitare l’attività fisica nel breve termine e dimostrare gli effetti a lungo termine di questo,” ha detto Tavassoli. “Una persona obesa o con il diabete potrebbe dover prendere pillole per 40 o 50 anni.

Cosa può accadere se si assume un farmaco come questo per un periodo così lungo? Questa è una grande domanda a cui non c’è risposta. Non vedo come queste cose possano ottenere l’approvazione regolamentata.

Clicca qui per leggere quali sono le pillole dietetiche disponibili più efficaci

 

Posted in Articoli | Tagged , , , , | Leave a comment